A

ABI (Associazione Bancaria Italiana)

Associazione volontaria senza finalità di lucro che opera per promuovere la conoscenza e la coscienza dei valori sociali e dei comportamenti ispirati ai principi della sana e corretta imprenditorialità, nonché la realizzazione di un mercato libero e concorrenziale.

 

ABI (codice ABI)

Codice che identifica l’istituto di credito presso il quale risiede un conto corrente. Si compone di 6 caratteri esclusivamente numerici. Ogni Banca ha un proprio codice ABI assegnato dall'Associazione bancaria italiana.

 

Addebito

Operazione contabile che registra l'avvenuto utilizzo di somme disponibili su un conto, da parte del titolare oppure, d'iniziativa della Banca, per il recupero di spese e commissioni.

 

Addebito diretto

Operazione di addebito automatico sul conto corrente di pagamenti ricorrenti (come le utenze o le rate relative ad un finanziamento).

 

Affidabilità creditizia

Capacità di un soggetto di rispettare l'impegno preso nel corso di un finanziamento. Tale capacità viene stimata attraverso il credit scoring (processo di valutazione basato sull’analisi di vari elementi, tra cui: il grado di indebitamento, la capacita' economica del richiedente, le entrate mensili, il rapporto tra reddito e debito e l'onorabilita' del pagatore ossia la puntualita' nel rimborsare le rate.)

 

Agenti

Soggetti che operano direttamente per conto del finanziatore e possono concludere il contratto di finanziamento.

 

Ammortamento

Processo di estinzione graduale di un finanziamento (debito) mediante il regolare rimborso di importi predefiniti (rate) secondo un piano concordato con l’ente erogatore (piano di ammortamento). Ogni rata è la somma di due parti: la quota capitale e la quota interessi. La prima serve a diminuire il debito residuo rispetto al capitale preso in prestito. La seconda ha lo scopo di pagare gli interessi maturati nel periodo intercorrente fra due rate successive.

 

Ammortamento alla francese

Piano di rimborso che prevede rate costanti per l’intera durata del finanziamento.

 

Anticipo contante (Cash Advance o Portafoglio Pass)

Operazione di prelievo contanti presso uno sportello bancario automatico (bancomat), tramite carta di credito/debito, o di trasferimento totale o parziale del fido della propria carta di credito sul conto corrente.

 

Apertura di credito (linea di credito) a tempo indeterminato

Forma di finanziamento (con o senza emissione di carta di credito) con la quale un istituto di credito mette a diposizione di una somma di denaro (linea di credito) a tempo indeterminato, utilizzabile in una o in più soluzioni.

 

Apertura di credito (linea di credito) revolving

Apertura di Credito (con o senza emissione di carta di credito) nella quale la somma di denaro messa a disposizione si ricostituisce attraverso rimorsi rateali, il cui importo minimo e la cui scadenza sono determinati contrattualmente. Il meccanismo di ripristino del fido consente all’utilizzatore di avere sempre la disponibilità per effettuare ulteriori spese.

 

Assofin (Associazione Italiana del Credito al Consumo e Immobiliare)

Associazione che riunisce i principali operatori finanziari che operano nei comparti del credito alla famiglia.

 

ATM (Automated Teller Machine)

Sportello automatico, solitamente collocato nei pressi di un istituto di credito, che permette al titolare di una carta di credito/debito di effettuare prelievi di contanti, operazioni dispositive (ricariche, pagamenti bollette, ecc), monitorare la propria situazione contabile.

B

BANCOMAT® / PagoBANCOMAT®

Circuiti di pagamento con carta di debito o prepagata, operanti in ambito nazionale. Consentono, rispettivamente, il prelievo di contante dagli ATM abilitati ad operare sul Circuito BANCOMAT® ed il pagamento di beni o servizi presso gli esercenti aderenti al Circuito PagoBANCOMAT®. Più in generale il marchio Bancomat identifica la funzione di prelievo contante presso tutti gli sportelli automatici bancari in Italia.

 

Banda magnetica

Pista di nastro magnetico codificata di una carta di credito/debito contenente le informazioni relative al conto del titolare.

 

BBAN (Basic Bank Account Number)

Codice che identifica in modo univoco la coordinata bancaria nazionale ed è stabilito dalla Banca Centrale di ciascun Paese europeo. Si compone di almeno 13 caratteri alfanumerici. In Italia il BBAN è lungo 23 caratteri secondo il seguente schema:

CIN: 1 carattere alfabetico

ABI: 5 caratteri numerici

CAB: 5 caratteri numerici

NUMERO DI CONTO: 12 caratteri alfanumerici

 

BCE (Banca Centrale Europea)

Banca centrale che gestisce l'euro, definisce e attua la politica economica e monetaria dell'UE. Il suo compito principale è mantenere la stabilità dei prezzi, favorendo in tal modo la crescita e l'occupazione.

 

Blocco Carta

Servizio che consente al titolare di carta di credito/debito, in caso di smarrimento o furto della stessa, di inibire automaticamente tutte le funzionalità presenti sulla carta.

 

Bonifico

Operazione bancaria che consente il trasferimento di fondi dal conto corrente di una persona fisica o giuridica (chiamata Ordinante) al conto corrente di un'altra persona fisica o giuridica (chiamata Beneficiario).